CREMA DI BIRRA CON PANNA FRESCA LATTERIE FRIULANE

Ingredienti per 4 persone:
  • 125 g di Panna Fresca Latterie Friulane
  • 100 g di Birra bianca
  • 120 g di cioccolato bianco
  • 10 g di zucchero
  • 2 g di gelatina in fogli

Preparazione:
Vi proponiamo qui la ricetta per un dessert che siamo certi sarà apprezzato da molti intenditori... la Crema di Birra con la Panna Fresca Latterie Friulane. Preparata con la Birra Bianca, è un dolce originale e di veloce preparazione... da leccarsi i baffi!

Cominciate ammolando i fogli di gelatina in acqua e metteteli da parte. Fate poi bollire la birra bianca per 5 minuti perchè si addensi leggermente. A parte, spezzettate il cioccolato bianco e riponetelo in una ciotola capiente. In un secondo pentolino portate a bollore la Panna Fresca Latterie Friulane con lo zucchero, spegnete quindi il fuoco e unitevi la birra insieme alla gelatina precedentemente ammollata e strizzata.

Versate il liquido ancora caldo nella ciotola in cui avete riposto il cioccolato bianco spezzettato e mescolate finché non si sarà sciolto. Versate il composto in 4 coppette monoporzione e fatelo rassodare in frigorifero per almeno 3 ore. Una volta rassodata la crema, potete farcire le coppette a piacere con polvere di biscotto, crumble, gocce di cioccolato bianco o frutta fresca.

A questo punto la vostra Crema alla Birra con Panna Fresca Latterie Friulane è pronta da gustare!

CROSTATA DI RICOTTA FRESCA LATTERIE FRIULANE

Ingredienti:

PER LA PASTA FROLLA
  • 350g di Farina 00
  • 140 g di Zucchero
  • 2 Uova Bio Latterie Friulane
  • 220 g di Burro Latterie Friulane
  • Scorza di 1 limone

PER LA CREMA
  • 500 g di Ricotta Fresca Latterie Friulane
  • 175 g di Zucchero
  • 2 Uova Bio Latterie Friulane
  • Scorza di 1 limone

Preparazione:
Un dolce irresistibile e nutriente, perfetto per la colazione o la merenda!

Cominciate la preparazione della nostra crostata di Ricotta Fresca Latterie Friulane scolando con l’aiuto di un colino l’acqua in eccesso presente nella ricotta e lasciatela da parte.

Prepariamo quindi la pasta frolla. Versate nella farina lo zucchero e il Burro Latterie Friulane ben freddo e tagliato a pezzettini, impastate leggermente fino a cerare un composto sabbioso, quindi unite i tuorli delle Uova Bio Latterie Friulane, la scorza grattugiata del limone e impastate fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero mentre preparate la crema.

Unite i 2 tuorli delle Uova Bio Latterie Friulane allo zucchero e alla scorza del limone e infine aggiungete la Ricotta Fresca Latterie Friulane precedentemente sgocciolata, mescolando il tutto fino ad ottenere un crema compatta e omogenea.

Riprendete quindi la frolla e dividete il panetto in due parti, una delle quali deve essere il doppio dell’altra. Stendente quindi con il matterello il panetto più grande ottenendo un disco di circa 3-4 mm. Imburrate e infarinate una tortiera per crostate da 23 cm, riponetevi sopra il disco sistemandolo con le dita così che aderisca per bene alla tortiera e bucherellate la base con una forchetta.

Versateci quindi la crema di Ricotta Fresca Latterie Friulane e livellatela accuratamente con una spatola. A questo punto stendete con il mattarello il secondo panetto di frolla per ottenere un disco col quale andrete a rivestire la superficie della torta. Fate aderire bene il disco al ripieno, sigillate i bordi con i rebbi di una forchetta e infine con una lama create dei piccoli fori sulla superficie.

Riscaldate il forno, in modalità statica a 180° e una volta caldo, infornate la vostra crostata per un’ora. A metà cottura, per sicurezza ripassate nuovamente la lama all’interno dei fori che avevate creato in superficie e proseguite poi la cottura.

Una volta cotta, lasciate raffreddare completamente e la vostra crostata di Ricotta Fresca Latterie Friulane è pronta da gustare!

ARROSTO ALLA PANNA FRESCA LATTERIE FRIULANE

Ingredienti per 6/8 persone:
  • 1 kg di Fesa di vitello
  • 250 ml di Panna Fresca Latterie Friulane
  • 100 g di Pancetta a fette
  • 60 g di Burro Latterie Friulane
  • 6 cucchiai di Aceto di vino bianco
  • 2 rametti di Rosmarino
  • 1 Cipolla
  • 4/5 cucchiai di Olio extravergine d'oliva
  • 1 pizzico Noce moscata
  • q.b. Brodo di carne
  • q.b. sale e pepe

Preparazione:
L’Arrosto alla Panna Fresca Latterie Friulane è un secondo gustoso e di facile preparazione, perfetto per i menu delle feste!

Cominciate rivestendo la vostra fesa di vitello con le fette di pancetta. Con uno spago da cucina legate il tutto, inserendo ai lati i rametti di rosmarino.

In una pentola capiente scaldate l'olio evo e il Burro Latterie Friulane e fate stufare la cipolla a fette, quindi unite l’arrosto e fatelo rosolare qualche minuto su tutti i lati, fino a che risulterà ben dorato. A questo punto aggiungete l’aceto, la noce moscata, il sale e il pepe. Infin versate la Panna Fresca Latterie Friulane, due mestoli di brodo, coprite con il coperchio e fate cuocere per circa un'ora.

Al termine verificate la cottura del vostro Arrosto alla Panna pungendolo con uno stecchino: quando il liquido che fuoriesce è chiaro e non rosa, è cotto! A questo punto togliete l'arrosto dalla pentola e mettetelo da parte.

Procediamo infine a creare la salsa di accompagnamento. Prendete una ciotola, aggiungetevi il fondo di cottura e un po' di farina, fino a creare una crema liscia. Tagliate quindi l'arrosto a fette, impiantatele e versatevi sopra la salsa calda.

Ecco qui! Il vostro Arrosto alla Panna Latterie Friulane è servito: buone feste e buon appetito!

TORTA DI PERE E LATTE INTERO CARNIA ALTA QUALITÀ LATTERIE FRIULANE

Ingredienti:
  • 760 g di Pere Williams
  • 225 g di Farina 00
  • 170 g di Zucchero di canna
  • 120 g di Burro Latterie Friulane
  • 2 Uova Bio Latterie Friulane
  • 100 g di Latte Intero Carnia Alta Qualità Latterie Friulane
  • 1 Bustina di lievito
  • 15 g di Rum
  • Succo di 1/2 limone
  • Zucchero a velo q.b.
  • Cannella in polvere q.b.

Preparazione:
Ideale in questa stagione, la torta di pere è perfetta per colazione al mattino, a merenda, ma come dessert dopo il pasto! Profumata e avvolgente, grazie all’aggiunta del Latte Intero Carnia Alta Qualità di Latterie Friulane è ancora più morbida.

Per prepararla cominciate lavando le pere e, dopo averle asciugate, tagliate la base e il picciolo. Senza pelarle, dividetele quindi a metà e togliete il torsolo aiutandovi con un cucchiaino o un coltello. Ora tagliatele a fettine sottili meno di mezzo centimetro, versate le fettine in una ciotola e unite 50 g zucchero di canna, il succo di mezzo limone e il rum mescolando bene il tutto.

Lasciate da parte le pere e iniziamo a preparare l’impasto. In una seconda ciotola unite con l’aiuto di una frusta elettrica 100 g di zucchero di canna e il Burro Latterie Friulane ben ammorbidito. Quando ben amalgamato, unite le Uova Bio Latterie Friulane, sempre mescolando con la frusta.

A questo punto aggiungete la farina e il lievito setacciati, e quando il composto è uniforme, aggiungere infine il Latte Intero Carnia Alta Qualità e 2/3 delle fettine di pera preparate in precedenza, mescolando il tutto.

Una volta amalgamato bene l’intero composto, versatelo in una tortiera a cerniera di 22 cm di diametro, precedentemente imburrata e infarinata, oppure, se preferite, ricoperta con la carta forno.

Preriscaldate il forno statico a 180° e nel frattempo decorate la superficie della torta con le fettine di pera rimanenti cospargendoci sopra una manciata di zucchero di canna. Una volta che il forno è caldo, infornate nel ripiano centrale e fate cuocere per 30 minuti. Passata la prima mezz’ora, senza aprire il forno, invertite la modalità da statica a ventilata e fate cuocere altri 20/30 minuti sempre a 180°.

Terminata la cottura, lasciate raffreddare fuori dal forno e una volta fredda sformate la torta, inpiattatela e cospargete di zucchero a velo e un cucchiaino di cannella.

La vostra Torta di Pere e Latte Intero Carnia Alta Qualità, morbida e delicata, è pronta!

SPIEDINI DI TACCHINO E MONTASIO FRESCO DOP LATTERIE FRIULANE

Ingredienti:
  • 400 g di fettine di tacchino molto sottili
  • 100 g di Montasio Fresco Latterie Friulane
  • 100 g di pane grattugiato
  • 40 g di Montasio Grattugiato Latterie Friulane
  • 1 rametto di rosmarino
  • Olio EVO q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:
Gli spiedini di tacchino e Montasio DOP Fresco Latterie Friulane sono un secondo piatto gustoso e adatto a tutta la famiglia! Vengono preparati con fettine di tacchino molto sottili tagliate in fascette che vengono riempite con una fettina di Montasio Fresco, arrotolate, per poi essere impanate nel pangrattato e insaporite con rosmarino e pepe nero. Sono ottimi cotti al forno, ma volendo anche in padella o sulla piastra. Il Montasio all’interno delle fettina si scioglierà in cottura creando un irresistibile cuore filante!

Per cominciare, lavate il rosmarino e tritate finemente le foglioline. Versate il rosmarino tritato in una ciotola insieme al pan grattato e al Montasio Grattugiato Latterie Friulane, mescolando bene il tutto.

A parte, tagliate il Montasio DOP Fresco Latterie Friulane in fettine di circa 1 centimetro di spessore, circa 2 centimetri di larghezza e 8 di lunghezza.

Prendete quindi le fettine di tacchino ben battute, così da risultare sottili e create delle fascette di circa 10 cm di lunghezza e 5/6 cm di larghezza. Passatele rapidamente nel pane aromatico, quindi stendetele su un tagliere, salate e pepate leggermente. A questo punto ponete vicino al bordo corto di ogni fascetta di tacchino 1 fettina di Montasio e arrotolate fino a chiudere la fettina. Ripassate il rotolino nel pangrattato aromatico e infilzatelo nello spiedino. Per ogni spiedino infilzate due rotolini.

Quando avete infilzato tutti i rotolini, riscaldate il forno a 200°, spennellate gli spiedini con l’olio extravergine di oliva su tutti i lati e riponeteli su di una teglia rivestita di carta da forno. Una volta caldo il forno, infornate gli involtini per 10/15 minuti.

Terminata la cottura, i vostri spiedini di tacchino e Montasio Fresco Latterie Friulane sono pronti da gustare ben caldi! Buon appetito!

RAVIOLI FATTI IN CASA ALLA RICOTTA LATTERIE FRIULANE

Ingredienti:

PER LA PASTA
  • 250g di Farina 00
  • 3 Uova Bio Latterie Friulane
  • Semola di grano duro rimacinata q.b.

PER IL RIPIENO
  • 400 g di Ricotta Fresca Latterie Friulane
  • 20g di Montasio DOP Grattugiato Latterie Friulane
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

  • Preparazione:
    Preparare la pasta fresca fatta in casa porta sempre gioia e allegria, ed ecco perché vi proponiamo qui la ricetta dei Ravioli alla Ricotta preparati in casa con un ripieno delicato di freschissima Ricotta Fresca Latterie Friulane, insaporita dal Montasio DOP Grattugiato Latterie Friulane. Un piatto perfetto per un pranzo in famiglia e che potrete condire come più vi piace, con un classico sugo di pomodoro, con burro e salvia o con ciò che la vostra fantasia vi suggerisce!

    Per preparare i ravioli di ricotta iniziate a realizzare la pasta all'uovo. Sbattete in una ciotola capiente 2 uova intere e un tuorlo BIO Latterie Friulane, unitevi la farina 00 e impastate energicamente fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.

    Formate quindi con l’impasto una palla, avvolgetelo in pellicola alimentare trasparente e lasciate riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.

    A questo punto prepariamo il ripieno. Versate in una ciotola la Ricotta Fresca Latterie Friulane, salate e pepate, unite il Montasio DOP Grattugiato Latterie Friulane e aromatizzate con la noce moscata, amalgamando bene gli ingredienti con una forchetta.

    Riponete quindi il composto in frigo e riprendete la pasta fresca: dividetela in due panetti di egual misura, infarinateli leggermente con farina di semola rimacinata e passate ciascun panetto tra i rulli della macchina per tirare la sfoglia fino ad ottenere 2 rettangoli di sfoglia di circa 2-3 mm di spessore che disporrete su un piano leggermente infarinato con farina di semola.

    Una volta stesa la pasta, con l’aiuto di due cucchiaini o con una sac-à-poche disponete su uno dei 2 rettangoli di pasta, dei piccoli mucchietti di ripieno disponendoli a circa 3 cm gli uni dagli altri.

    Spennellate con dell’acqua gli spazi liberi tra i mucchietti di impasto e ricoprite quindi con il secondo rettangolo di sfoglia facendo combaciare bene i bordi e esercitando una leggera pressione con i polpastrelli tra i mucchietti di ripieno per evitare che in cottura si aprano ed il ripieno fuoriesca.

    Con una rotella tagliapasta dentellata cominciate quindi a ricavare i ravioli tra un ripieno e l’altro: in questo modo otterrete circa 24 ravioli delle dimensioni di 4x4 cm. Disponete i ravioli su un vassoio leggermente infarinato con farina di semola rimacinata e procedete alla cottura in acqua bollente salate per pochi minuti.

    Una volta cotti condite i ravioli con Burro Latterie Friulane e salvia, o con il sugo che preferite. Buon appetito a tutti!